Varie: Fatti per le Feste - Halloween e i classici tv show

mercoledì, ottobre 31, 2018

Anche quest'anno ho deciso di proporvi un articolo legato alla festività di Halloween, perciò dopo avervi parlato qui di alcuni film classici americani su streghe, fantasmi ecc, oggi ho deciso di parlarvi di alcune serie tv americane famose negli anni '60 che li hanno per protagonisti.

 Vita da strega
TITOLO ORIGINALE: Bewitched
PERIODO MESSA IN ONDA: 1964-1972
CAST: Elizabeth Montgomery, Dick York (poi sostituito da Dick Sargent), Agnes Moorehead
TRAMA: La storia gira intorno a Darin Stephens un pubblicitario sposato con la bella Samantha, e la loro vita è molto movimentata a causa del fatto che la donna sia una strega dotata di poteri magici. La stregoneria è una caratteristica comune a tutti i membri della famiglia di Samantha, in primis sua madre Endora (che spesso e volentieri mette becco nella vita della figlia).
SIGLA:

CURIOSITÀ:

Elizabeth è la figlia dell'attore Robert Montgomery, famoso per film come Il signore e la signora Smith di Alfred Hitchcock, L'inafferrabile signor Jordan e Follia. Elizabeth ha modo di frequentare il prestigioso l'istituto femminile Westlake school a Beverly Hills, poi la Spence School e l'Accademia americana di arti drammatiche di New York. Nel 1951 debutta nello show televisivo del padre Robert Montgomery Presents (nel frattempo separatosi dalla madre alla quale sono stati affidati i due figli). Elizabeth decide di diventare un'attrice e dopo essersi trasferita a vivere con il padre e la sua nuova moglie nel 1953 debutta a Broadway nella commedia Late love grazie alla quale vince il premio Daniel Blum's World Theatre Award come Migliore nuova rivelazione dell'anno 1953.  Nel 1954 fa un matrimonio lampo con un rampollo della buona società newyorkese dal quale si separerà l'anno dopo. Nel 1955 debutta sul grande schermo nel film Corte marziale di Otto Premiger con Gary Cooper e sul set del film conosce Gig Young attore noto soprattutto per i ruoli da spalla o rivale nelle commedie romantiche, di 20 anni più grande di lei con il quale convola a nozze il 28 dicembre del 1956, anche se purtroppo l'infedeltà e l'alcolismo dell'uomo la porteranno a divorziare da lui nel 1963. Dopo aver ottenuto una parte nel film Johnny Cool messaggero di morte inizia una relazione con il regista William Asher che sposerà lo stesso anno. La Montogmery vorrebbe ritirarsi a vita privata ma il marito la convince a presentare il progetto di una serie televisiva all'emittente ABC intitolata The fun couple, che ha per protagonista una ragazza proveniente dall'alta borghesia che sta per sposarsi con un benzinaio. I dirigenti della ABC hanno però già per le mani una serie ideata da Sol Saks e decidono di unire le due cose sostituendo l'agiatezza della ragazza con i poteri magici. L'episodio pilota viene girato nel novembre del '64 ed Elizabeth Montgomery è incinta del suo primo figlio così per tutta la stagione la produzione troverà escamotage (poco riusciti) per nascondere la sua gravidanza. L'anno seguente è nuovamente incinta e questa volta la gravidanza viene prevista anche dal copione con l'arrivo della piccola Tabata. Nella quinta stagione Elizabeth rimane incinta della sua terzogenita anche Samantha riceve per la seconda volta la visita della cicogna e la nascita del piccolo Adam viene fatta coincidere con quella di Rebecca Elizabeth Asher, e sul set tutti concordano nel dire che è una grandissima professionista che riesce a coniugare l'impegnativa vita privata con quella lavorativa. Verrà nominata 5 volte agli Emmy senza tuttavia mai vincere la statuetta.
Elizabeth in questa serie ha vestito i panni anche di Serena, la cugina di Samantha, in diversi episodi, e l'idea fu proprio della Montgomery che attinse dal suo privato in quanto da piccola aveva una cuginetta di nome Panda che le assomigliava moltissimo e perciò si divertivano a scambiarsi di ruolo per fare scherzi ai parenti.

Dick York inizia la sua carriera negli anni '40 con diversi show radiofonici a Chicago, e nel '50 si trasferisce a New York per recitare a teatro debuttando nella commedia ideata da Elia Kazan Tea and sympathy. Nel '55 esordisce al cinema con il film Mia sorella Evelina con Janet Leigh e Jack Lemmon e nel '59 è nel film Cordura con Gary Cooper e Rita Hayworth. Sul set di questo film ha un incidente mentre sta girando una scena d'azione con una draisina ferroviaria, danneggiandosi la  colonna vertebrale. Sul finire degli anni '50 prende parte a diverse serie tv tra cui Alfred Hitchcock presenta,  L'ora di Hitchcock e Ai confini della realtà. Nel 1960 è insieme a Spencer Tracy e Gene Kelly nel film  ...e l'uomo creò Satana. Nel 1964 viene scelto per interpretare Darrin Stephens grazie soprattutto alla sua straordinaria mimica facciale nonchè l'aria bonaria un po' stralunata, perfetta per il marito mortale di una strega. Nel 1968 riceve una nomination al premio Emmy come Miglior Attore per Commedie televisive, che però non vincerà. I duri ritmi delle riprese comportano un aggravamento del suo male alla schiena (in seguito all'incidente sul set di Cordura) e così nel 1969 dopo una grave crisi che ha comportato il ricovero all'ospedale, deve ritirarsi e viene sostituito da Dick Sargent, il quale veniva da alcune commedie tra cui Visone sulla pelle, Operazione sottoveste e Per soldi o per amore.
  
Ad interpretare Endora, la madre di Samantha, viene chiamata Agnes Moorehead. La Moorehead nata nel Massachussets , cresciuta nel Missouri, laureatasi in biologia nel Wisconsin, decide di perseguire la carriera di attrice frequentando la New York l'American Academy of Dramatic Arts alla fine degli anni '20. A notarla a teatro e Orson Welles che la fa debuttare nel suo film di maggior successo Quarto potere del 1941 e che la dirigerà anche ne L'orgoglio degli Amberson che le fece conquistare la nomination all'Oscar. Nel 1944 grazie al film La signora Parkington e nel 1948 con Johnny Belinda ottiene altre due nomination. Nel 1960 veste i panni della burbera Mrs. Snow ne Il segreto di Pollyanna (qui). Grazie al ruolo di Endora in Vita da strega la Moorehead vincerà un Emmy.

Tra i diversi personaggi ricorrenti che gravitano intorno alla famiglia di Samantha c'è la buffa Zia Clara, interpretata da Marion Lorne, che grazie a questo ruolo vincerà un Emmy assegnato postumo dopo la scomparsa dell'attrice nel 1968. Successivamente viene introdotto il personaggio della strega Esmeralda che diventa la governante di casa Stevens, interpretata da Alice Ghostley.
Per tutta la durata dello show sono state moltissime le celebrità apparse, alcune in ruoli ricorrenti altre come guest star in singoli episodi. David White è Larry Tate (il capo di Darrin),  George Tobias è il vicino di casa Abner Kravitz (lo ritroviamo in "Un amore con Samantha" il film con Paul Newman e Joanne Woodward di cui vi ho parlato qui), mentre sua moglie Gladys è interpretata inizialmente da Alice Pearce e mentre dal 1966 in seguito alla sua morte a causa del cancro è sostituita da Sandra Gould; Bernard Fox è il dott. Bombay, Mabel Albertson è la madre di Darrin (ha interpretato vari film come La lunga estate calda, Gazebo e A piedi nudi nel parco), altre due zie di Samantha zia Incantesimo e zia Agatha interpretate rispettivamente da Estelle Winwood e Reta Shaw che viaggiano a bordo della loro auto chiamata Macbeth guidata dallo chauffeur Rasputin. Infine Maurice, il padre di Samantha è interpretato da Maurice Evans.


Dalla seconda stagione arriva la figlioletta di Samantha e Darrin, Tabata (in originale Tabitha) anche lei dotata di poteri magici, interpretata nel corso della serie da 3 coppie di gemelle. Dopo la fine dello show, nel 1977 verrà realizzato uno spin-off (una serie nata dalla costola del precedente) dal titolo Tabitha con protagonista la giovane strega diventata un'assistente di produzione per un'emittente televisiva, interpretata da Lisa Hartman, della quale verrà però realizzata una sola stagione.

Nel 1965 Samantha e Darrin sono comparsi in versione animata in un episodio de I Flinstones.

Gli episodi a tema Halloween sono il 7° della prima stagione dal titolo "The Witches Are Out", il 7° della seconda stagione "Trick or Treat", il 7° della terza "Twitch or Treat", l'8° della quarta "The Safe and Sane Halloween" e il 7° della sesta.

Nel 2005 da questa serie è stato tratto un film dal titolo Vita da strega con Nicole Kidman nei panni di Samantha, Will Ferrell in quelli di Darrin e Shirley MacLaine è stata scelta come Endora.


La famiglia Addams

TITOLO ORIGINALE: The Addams Family
PERIODO MESSA IN ONDA: 1964-1966
CAST: John Astin, Carolyn Jones, Jackie Coogan, Lisa Loring, Margaret Hamilton
TRAMA: la famiglia Addams è composta dai coniugi Gomez e Morticia, i figli pestiferi Mercoledì e Pugsley, lo zio Fester, la nonna, il maggiordomo Lurch e il cugino Itt. Nella loro casa dove tutto è lugubre e fatiscente, gli Addams conducono una vita tranquilla seppur contraddistinta dalle loro bizzarre manie: a Natale imbandiscono una bara invece della tavola, coltivano pericolose piante carnivore, convivono pacificamente con fantasmi ed altri esseri misteriosi. 


SIGLA:


CURIOSITÀ: 
È una delle prime serie della storia tv a ironizzare sul macabro, senza scadere nel grottesco. Il creatore è David Levy, il quale si ispira all'omonima striscia a fumetti creata da Charles Addams che è stata pubblicata sul giornale New Yorker.

Carolyn Jones inizia la sua carriera negli anni '50 dopo essere stata notata da un talent scout della Paramount debuttando nel film Furore sulla città del 1952. In quel periodo l'industria cinematografica attraversa una crisi a causa dell'avvento della televisione e così dopo che la Paramount non le rinnova il contratto la Jones decide di orientarsi verso il piccolo schermo. Nel '53 convola a nozze con un giovane produttore di nome Aaron Spelling (che diventerà uno dei più importanti autori televisivi firmando successi come Starsky & Hutch, Charlie's Angels, Love Boat, Dinasty, Beverly Hiss 90210, Melrose Place, Settimo cielo e Streghe). Nel 1956 prende parte al film fantascientifico L'invasione degli ultracorpi e nel '58 è in Le vie del male (considerato uno dei migliori film di Elvis Presley). Nel '64, anno in cui viene scelta per interpretare Morticia Addams si separa da Spelling anche se verrà annunciato ufficialmente solo l'anno seguente.  Dopo l'interruzione della serie avrà un periodo di crisi finanziaria durante il quale prende parte a diverse serie televisive, l'ultima delle quali è la Soap Opera Capitol nel 1982 durante le cui riprese l'attrice è costretta su di una sedia rotelle a causa di un tumore che la porterà via l'anno seguente.

John Astin ha debuttato nel 1961 con un ruolo minore in West side story, e per tutti gli anni '60 prenderà parte a commedie romantiche con Doris Day tra cui Il visone sulla pelle con Cary Grant, Fammi posto tesoro con James Garner, il Fantasma ci sta.
Dopo il successo della famiglia Addams del 1964 prenderà parte alla fortunata serie di Batman con Adam West, interpretando l'Enigmista accanto ad altri attori come Cesar Romero che interpreta Joker e Burgees Meredith che è il Pinguino.
nel 1970 sposerà l'attrice Patty Duke (che nel '63 ha vinto l'Oscar grazie alla sua performance in Anna dei miracoli) adottando il figlio di lei Sean (Astin) che seguirà anche lui la carriera nel cinema diventando famoso per il film I Goonies e la trilogia de Il signore degli anelli. Nel '77 sarà protagonista della serie Operazione sottoveste (tratta dall'omonimo film con Cary Grant e Tony Curtis di cui vi ho parlato qui) e nel 1984 comparirà in alcuni episodi de La signora in giallo accanto ad Angela Lansbury. 

Jackie Coogan esordisce al cinema nel 1921 a soli 7 anni interpretando il bambino nel film con Charlie Chaplin Il monello, lo aveva notato lo stesso Chaplin entrando in un teatro di vaudeville nel quale il piccolo si esibiva insieme al padre nello shimmy un ballo molto popolare a quei tempi. Inizia a partecipare a diversi film tra i quali spicca nel 1930 Tom Sawyer dov'è il protagonista. Il 4 maggio 1935 quando a 20 anni Jackie Coogan si trova coinvolto in un terribile incidente d'auto nel quale perdono la vita suo padre e il suo migliore amico, e lui è l'unico superstite. Sua madre si risposa e insieme al nuovo patrigno inizia a scialacquare il patrimonio frutto dei guadagni di Jackie spendendo in abiti, gioielli e beni di lusso, così nel 1938 Coogan li trascina in tribunale dove vincerà la causa. La sentenza ispirerà il California Child Actor's Bill noto anche con il nome "Coogan Act" una legge a tutela degli attori minorenni che nello specifico protegge i guadagni dalle bramosie economiche dei parenti, stabilendo inoltre che il datore di lavoro debba accantonare un 15% della paga dell'attore in un fondo di protezione dei guadagni dei giovani attori, e prevede altri obblighi in materia di educazione scolastica, ore di lavoro e riposi obbligatori. Dopo aver combattuto nell'aviazione durante la Seconda guerra mondiale, torna a recitare interpretando spesso ruoli da caratterista. Dopo la Famiglia Addams, il ruolo per cui verrà più ricordato, prenderà parte ad altre serie tv come Perry Mason, La famiglia Brady, Strega per amore, Tre nipoti e un maggiordomo e La famiglia Partridge).

Uno dei personaggi della serie è la famosa Mano (mozzata), fidata tuttofare. A prestare l'arto è Ted Cussidy (Lurch) anche se quando si trovano a condividere la scena è sostituito dall'assistente alla regia Jack Voglin.

La loro è una grande casa di stile vittoriano situata allo 0001 di North Cementery lane (Viale nord del cimitero).

 
Il famoso motivo della sigla intervallato dalla doppia schioccata di dita è stato composto da Vic Mizzy.

Nel 1977 è stato realizzato un film per la TV della durata di 90 minuti, avente lo stesso cast della serie originale, intitolato Halloween con la Famiglia Addams (Halloween with the New Addams Family) e diretto da David Steinmetz. 

Gli episodi riferiti ad Halloween sono il 7° della prima stagione dal titolo "Halloween with the Addams Family" e il 7° della seconda "Halloween, Addams Style".

I Mostri
TITOLO ORIGINALE: The Munsters
PERIODO MESSA IN ONDA: 1964-1966
CAST: Fred Gwynne, Yvonne De Carlo, Al Lewis
TRAMA: I Munster sono una famiglia vagamente inquietante formata dal padre Herman (che ricorda Frankenstein), sua moglie Lily una sorta di lady vampira, il nonno sul genere di Dracula, il figlioletto Eddie Wolfgang che è un lupo mannaro. Insieme a loro vive la "normale" nipote Marilyn. Il padre lavora mentre la madre è una casalinga. 

SIGLA:

CURIOSITÀ:
La serie nasce come risposta dell'emittente CBS a "La famiglia Addams" del canale ABC.

L'attrice Yvonne De Carlo negli anni '40 e '50 ha preso parte a diversi film nei quali veniva esaltata la sua figura sensuale in luoghi esotici come in SalomèScheherazade, ma anche in film noir come Forza bruta e western tra cui La banda degli angeli accanto a Clark Gable. All'inizio degli anni '60 però il lavoro inizia a diminuire e la De Carlo l'attrice precipita in uno stato di depressione aggravata da problemi finanziari, ed è proprio allora che accetta di prestare il suo volto alla serie parodia del genere horror "I Mostri", che l'aiuterà a uscire dal baratro. Dopo questa serie Yvonne parteciperà ad altri show televisivi nelle vesti di guest-star e dagli anni '70 riscuoterà un discreto successo a Broadway, in particolare con il musical Follies.


Fred Gwynne inizia la sua carriera negli anni '50 debuttando nel film di Elia Kazan Fronte del porto con Marlon Brando in un ruolo non accreditato, in seguito preferisce dedicarsi alla televisione, e dopo il successo dei Mostri prende parte a varie serie e film per la tv tra cui i riadattamenti di Arsenico e vecchi merletti e Harvey (con James Stewart che riprende il ruolo ed Helen Hayes). Nella seconda parte della sua carriera comparirà in film cult degli anni '80 e '90 come Attrazione fatale con Michael Douglas e Glenn Close, e Mio cugino Vincenzo con Joe Pesci.

Lo show viene pubblicizzato con lo slogan "Un quartiere dove ogni giorno è Halloween"


Il maniero vittoriano è situato al 1313 Mockingbird Lane (Viale dell'Usignolo) nella fittizia Mockingbird Heights.


L'episodio più vicino alla festa di Halloween è il primo, la cosiddetta Series Premiere. dal titolo "Munster Masquerade".

Nel 1988 viene realizzato il sequel I mostri vent'anni dopo, ambientato esattamente 22 anni dopo la fine della storia narrata nella prima serie, anche se non è presente nessun membro del cast originale.



Infine vi segnalo che anche nello show televisivo di Lucille Ball e Desi Arnaz I love Lucy c'è stato un episodio legato ad Halloween nel quale Lucy si veste da strega per la festa di Halloween alla scuola del piccolo Ricky.
Si tratta del 10° episodio della sesta stagione. Di questa serie ve ne ho parlato qui

You Might Also Like

2 commenti

  1. Non hai citato il film più famoso in cui ha lavorato Yvonne De Carlo:I Dieci Comandamenti in cui interpreta la moglie di Mosè, Sephora. 😊

    RispondiElimina
  2. Mi è piaciuto questo sito https://altadefinizioneita.co/ È molto salutare e lì puoi guardare film gratis e senza problemi

    RispondiElimina